Festival di Cannes Yachting: l'esito giudiziario si sta allontanando

Edizione 2019 del Festival dello Yachting di Cannes

Nuovo rinvio della decisione del tribunale sull'aggiudicazione del salone nautico del Cannes Yachting Festival, nella controversia tra Reed Expo e la Federazione delle Industrie Nautiche. Lo status quo persiste.

Festival di Cannes Yachting: nessun giudizio fino al 2021

La soap opera giudiziaria sull'attribuzione dell'organizzazione e della proprietà del Festival di Cannes Yachting si trascinerà ancora una volta. Iniziato nell'autunno del 2016 durante il periodo di risoluzione del contratto tra Reed Expo e la Federazione delle industrie nautiche (FIN) su tutti i suoi saloni nautici, il caso ha visto molti sviluppi. Dopo il Prima decisione sul merito dell'Alta Corte di Parigi a favore di FIN nel gennaio 2019, Reed Expo ha presentato ricorso alla Corte d'Appello. Quest'ultimo ha appena annunciato il suo calendario. Contrariamente a quanto previsto dalle parti, l'audizione si svolgerà solo nel dicembre 2020. La sentenza sarà pertanto emessa, nel migliore dei casi, solo nel primo trimestre del 2021.

Reed rimane responsabile del Festival di Cannes Yachting 2020

Grazie a questo nuovo calendario, lo status quo per l'edizione 2020 del Salone Nautico di Cannes sarà mantenuto. Reed Expo rimarrà quindi alla guida del Festival di Cannes Yachting per almeno un anno. Dato il ritardo nell'organizzazione di un evento di questo tipo, una decisione tardiva potrebbe persino rendere difficile per la FIN l'acquisizione nel 2021.

Una dannosa incertezza dopo il successo della nuova versione del Salone Nautico di Cannes

Mentre il Salone Nautico di Genova è in piena rinascita, l'incertezza che circonda il Festival di Cannes potrebbe essere dannosa. Tuttavia, il successo del trasferimento delle vele a Port Canto e la nuova organizzazione del salone nautico dovrebbe essere un vantaggio per l'evento, indipendentemente da chi lo possiede. Reed Expo sarà certamente desideroso di continuare gli investimenti, argomenti a suo favore nel conflitto.

Altri articoli sui canali :

Réagir à cet article :
Ajouter un commentaire...