Noleggio barche: 1░ buyout internazionale per Click e Boat

Clic e la barca prende il controllo di Scansail

La start-up francese Click and Boat acquisisce un'agenzia di noleggio barche in Germania. Edouard Gorioux, co-fondatore, spiega le sinergie e la strategia di crescita della societÓ di charter per raggiungere sempre pi¨ diportisti.

Click&Boat acquista German Scansail

La societÓ francese di noleggio Click&Boat ha annunciato l'11 marzo 2020 l'acquisizione del suo concorrente tedesco Scansail. La giovane azienda francese fondata nel 2013 da Edouard Gorioux e JÚrÚmy Bismuth assume il controllo della societÓ tedesca, storico player nazionale creato nel 1983 con sede ad Amburgo. Questa Ŕ la quarta operazione di crescita esterna di Click&Boat e la prima su scala internazionale, dopo le successive acquisizioni di Sailsharing, Captain'Flit e OcÚans Evasion. Annuncia di aver superato il traguardo delle 200.000 prenotazioni e offre pi¨ di 33.000 barche a noleggio. La transazione conferma anche l'interesse di Click&Boat per le agenzie di noleggio fisico, che completano l'offerta digitale iniziale del marchio. "La societÓ, costituita secondo il diritto tedesco e con sede ad Amburgo, sarÓ mantenuta, con il team al suo posto. Il marchio Scansail sarÓ mantenuto", afferma Edouard Gorioux.

Combinare un marchio forte nello yachting e il know-how digitale

Il co-fondatore di Click&Boat vede chiare sinergie tra Scansail e la piattaforma francese. "Esiste un know-how nell'acquisizione digitale presso Click&Boat. Scansail e i suoi 35 anni di esperienza portano la conoscenza dei clienti, il loro supporto, le imbarcazioni con 4000 unitÓ professionali di riferimento. Hanno un'esperienza nelle destinazioni e un marchio molto conosciuto in Germania. ╚ stato il "match" perfetto!

Pi¨ diportisti in Germania e oltre

Con l'acquisizione di Scansail, Click&Boat dimostra il suo impegno per la crescita internazionale. La piattaforma digitale vuole sviluppare la sua presenza nel mondo. "La Germania Ŕ il 3░ mercato europeo per il noleggio di barche dopo Francia e Italia. Sta vivendo una forte crescita. Abbiamo giÓ una forte presenza nel mercato del charter diurno e con Scansail ci rivolgeremo al pubblico di barche a vela e catamarani che conoscono molto bene il marchio. Pi¨ in generale, vogliamo continuare a consolidare un mercato molto frammentato, attraverso altre acquisizioni nei mesi e negli anni a venire", conclude Edouard Gorioux.

Altri articoli sui canali :