Legge finanziaria: le licenze di piacere finanzieranno il MNS?

Barca di salvataggio SNS144

Il deputato Jimmy Pahun ha presentato un emendamento al progetto di legge finanziaria a sostegno della National Marine Rescue Society (SNSM). Spiega la sua volontà di utilizzare i proventi della patente nautica per garantire la sostenibilità dell'assistenza ai marittimi in difficoltà.

Finanziamento del MNSSM attraverso le licenze di piacere

Jimmy Pahun, deputato Modem del Morbihan ed ex skipper, ha presentato un emendamento al progetto di legge finanziaria 2020 per garantire il finanziamento a lungo termine della Société Nationale de Sauvetage en Mer (SNSM). Il testo prevede che i proventi della tassazione della licenza di diporto siano destinati al bilancio del MNS. Le precedenti assegnazioni relative all'eolico offshore o ai casinò di bordo non forniscono il reddito necessario e sono variabili. Il progetto sottolinea la stabilità del prodotto della licenza di piacere, fornendo una buona visibilità per l'SNSM.

Il deputato Jimmy Pahun visita il SNSM

Finanziamento indolore per i diportisti

" Abbiamo avuto diverse altre idee per finanziare il MNSSM, come il contributo degli assicuratori o dei porti turistici. Ma quella della licenza di piacere è stata la più semplice ed efficace. "spiega Jimmy Pahun.

Solo i nuovi titolari di patente nautica contribuiranno, lasciando i marinai fuori al freddo. Ma le sfumature del vice:" La misura è indolore per tutti, barca a motore o barca a vela, perché il prezzo della licenza non aumenta, si tratta solo di dirigere le tasse sulla licenza da diporto al SNSM. Inoltre, il MNSSM è un'associazione che deve vivere anche di fondi privati e non si tratta di impedire ai diportisti di fare donazioni. "Indica inoltre che saranno mantenuti i 6 milioni di euro di sovvenzioni statali attraverso gli affari marittimi.

Condizioni da specificare

SNSM ha appena firmato il contratto con il cantiere Couach per rinnovare la propria flotta di scialuppe di salvataggio. Il bilancio necessario per il funzionamento dell'istituzione è stimato a circa 8 milioni di euro all'anno, mentre la tassazione della licenza di diporto comporta circa 10 milioni di euro all'anno. " Si prevede di limitare la parte dedicata al MNS a 4,5 milioni di euro. L'argomento sarà discusso in seno alla commissione per lo sviluppo sostenibile il 7 ottobre. Abbiamo il sostegno del relatore e del gruppo LREM, sono fiducioso che questo testo possa avere successo. Mi sembra che questa sia la risposta giusta che il Presidente della Repubblica voleva dopo la tragedia di Les Sables d'Olonne. "conclude l'onorevole Jimmy Pahun.

Altri articoli sui canali :

Réagir à cet article :
Ajouter un commentaire...