Concorso per l'innovazione: Avviso agli inventori degli yacht di domani!

Il motore elettrico per la gara d'appalto TEMO ha vinto il concorso per l'innovazione della Nautic del 2019

Il concorso per l'innovazione Nautic 2020 viene lanciato ufficialmente. Presentazione degli impegni ecologici e solidali e dettagli pratici per i candidati all'invenzione del nautismo del futuro.

Una vetrina per i giocatori di yachting di domani

La Fédération des Industries Nautiques e la sua filiale incaricata di organizzare la Nautica di Parigi hanno annunciato il lancio ufficiale del loro concorso per l'innovazione. Creato nel 2018, questo evento si propone di dare una vetrina alle iniziative innovative che caratterizzano l'evoluzione del mercato dello yachting. Organizzato in parallelo con altre operazioni come un hackathon all'interno del salone nautico, è anche un acceleratore di sviluppo secondo i vincitori del 2019. "La partecipazione al concorso Innovation ci ha dato ulteriore visibilità prima e durante lo spettacolo. Ci ha permesso di farci conoscere meglio al grande pubblico, ai professionisti dello yachting e alla stampa. Questo premio "Miglior prodotto 2019" ci ha portato molto nelle settimane successive. Ha consolidato la nostra credibilità e ha convinto un gran numero di diportisti e pescatori che hanno immediatamente piazzato ordini per prenotare i loro TEMO", dice Justine Perussel, direttore commerciale della motori elettrici per gommoni TEMO Francia .

Un'edizione verde per il Nautic 2020 Innovation Contest

Per l'edizione 2020, gli organizzatori hanno posto l'accento sullo sviluppo sostenibile e sulla conquista di nuovi diportisti. Oltre all'innovazione, gli aspetti ecologici e l'accessibilità della nautica al maggior numero di persone sono due importanti criteri di selezione. I responsabili di progetto, sia che si tratti di prodotti o servizi fisici, devono presentare la loro candidatura entro l'11 ottobre 2020. I vincitori beneficeranno di uno spazio espositivo in un'area dedicata e al vincitore verrà assegnato uno stand per l'edizione 2021.