Bente Yachts: l'imprenditore rilancia l'audace costruttore di yacht

Il Bente 24 ha creato il successo del marchio Bente Yachts

Il marchio tedesco di vela Bente Yachts ha trovato un acquirente. Buone notizie per queste imbarcazioni originali per le quali il nuovo armatore intende continuare lo sviluppo con il Bente 28, in collaborazione con gli arcivescovi Judel & Vrolijk.

Il concessionario Ultramarin Meichle + Mohr in soccorso di Bente Yachts

Il tribunale di Bremerhaven ha nominato Hendrik Heerman il 3 febbraio 2020 come curatore fallimentare per l'insolvenza del costruttore tedesco di yacht Bente Yachts. Il processo ha portato infine all'acquisizione del cantiere da parte di Ultramarin Meichle + Mohr, membro della rete di distribuzione di Bente Yachts fin dal lancio del marchio. La transazione deve essere approvata da tutti i creditori entro il 1░ luglio 2020. La holding con sede sulle rive del Lago di Costanza, la Mecca dello yachting tedesco, Ŕ anche proprietaria del pi¨ grande porto turistico fluviale del paese con oltre 1.500 posti barca a Kressbronn. Sonja Meichle e suo padre, i dirigenti del gruppo di famiglia, hanno nominato Christian Daum nuovo capo della Bente Yachts GmbH.

Acquisizione della costruzione delle barche a vela Bente e accordo con Judel & Vrolijk

Fondata da Alexander Vrolijk, figlio del famoso architetto navale Rolf Vroljik, e Stephan Boden, Bente Yachts ha lasciato il segno fin dall'inizio nel 2015 con l'innovativo Bente 24. I nuovi proprietari intendono mantenere vivo lo spirito del marchio attraverso l'accordo di partnership che hanno trovato con lo studio di architettura Judel&Vroljik. Ultramarin Meichle + Mohr ha acquisito i diritti e gli strumenti di produzione per l'intera gamma Bente Yachts, che continuerÓ ad essere prodotta presso il cantiere Yacht Service Poland con sede a Stettino, in Polonia. Il Bente 24 e il Bente 39 ordinati dalla precedente entitÓ saranno consegnati, mantenendo il prezzo originale, indica la nuova gestione. Continua lo sviluppo del Bente 28.

Ottimizzazione degli edifici commerciali e delle imbarcazioni

Mentre gli ex dirigenti hanno spiegato l'amministrazione controllata con gli alti costi di produzione, i nuovi proprietari hanno annunciato di voler lavorare sull'"ottimizzazione della gestione della qualitÓ". ╚ prevista anche un'estensione della rete di concessionari. Contattato da BoatIndustry, Flahault Marine, l'importatore francese di yacht tedeschi, dice di essere in attesa del ritorno del cantiere, la notizia dell'acquisizione risale all'inizio di maggio 2020.