In Breve / Vita nautica: Windelo, Monaco Yacht Show, Gurit, O Yachts, Adeunis...

1░ catamarano Windelo Adventure 50 in costruzione

Le cose si stanno muovendo nell'industria nautica, nonostante la crisi sanitaria! Uno sguardo alle ultime notizie dai professionisti dello yachting. Le notizie del 28 aprile 2020.

1░ vendita per Windelo

Il sito catamarano a marchio Windelo, lanciato nel novembre 2019 , annuncia la vendita del suo primo catamarano. Questo multiscafo Adventure 50, costruito con fibre naturali e descritto come ecologico, dovrebbe essere lanciato nell'autunno 2020.

Informa utilizza i finanziamenti per garantire le proprie fiere

La societÓ britannica Informa, organizzatrice di numerosi eventi, tra cui il Monaco Yacht Show, Fort Lauderdale, Miami e i saloni nautici di Palm Beach negli Stati Uniti e Shanghai in Cina, ha avviato una campagna di raccolta fondi. Il suo manager ha detto ai nostri colleghi di IBI International che si era rivolto agli investitori per raccogliere 1 miliardo di sterline per far fronte alla cancellazione di centinaia di appuntamenti che stava organizzando. Mentre il salone monegasco si svolge ancora oggi, l'edizione 2020 del salone di Shanghai Ŕ appena stata ufficialmente cancellata.

Gurit ristruttura il suo business dei materiali compositi

Il gruppo svizzero Gurit, esperto di materiali compositi, ha annunciato una riorganizzazione dei suoi servizi. Il ramo Ŕ ora diviso tra il dipartimento Marine e Industria e il dipartimento di energia eolica, un settore in rapida crescita.

O Yachts si lancia nel business dei catamarani a motore

Il cantiere navale O Yachts, con sede in Lettonia, presenta il suo primo catamarano a motore. La Class 6 Power, un'imbarcazione di 63 piedi offerta in versione ibrida o elettrica, si colloca nella gamma dei multiscafi del marchio Baltic, accanto alle imbarcazioni a vela Class 4 e Class 6.

Adeunis equipaggia il porto di Roma

La societÓ francese Adeunis, specializzata nell'Internet delle cose, si aggiudica un mercato di esportazione per lo yachting. Ha fornito al porto turistico di Roma in Italia sensori wireless per monitorare in tempo reale il consumo di energia elettrica degli ormeggi e dei locali commerciali situati lungo le banchine.