Arzal Nautique : Lo specialista delle barche a vela in alluminio si sta espandendo

Arzal Nautique

Arzal Nautique ha preso in consegna una nuova officina per la manutenzione delle imbarcazioni da diporto. Dominique Bleunven, direttore del cantiere, spiega l'interesse di questo investimento e gli obiettivi di diversificazione dello specialista di yacht UFO.

Un nuovo workshop per Arzal Nautique

Il cantiere navale Arzal Nautique è dotato di uno strumento di lavoro rinnovato. Viene ampliata l'officina per la manutenzione e i lavori sulle imbarcazioni da diporto" I lavori di espansione sono appena stati completati. Ora abbiamo 980 m². Il nuovo laboratorio sarà in grado di ospitare 6 imbarcazioni, fino ad una lunghezza di 55 piedi "spiega Dominique Bleunven, che è entrato nel cantiere navale fondato nel 1978 nel 2002. " D'inverno eravamo stretti in inverno con 3 barche senza poterci girare. Siamo stati in grado di rimuovere il tetto in amianto, isolare l'edificio, creare un deposito di vernice a norma con porte antincendio. Le condizioni di lavoro sono davvero migliorate. "

Barche a vela in alluminio, oltre gli UFO

Arzal Nautique si è fatta una reputazione grazie alle imbarcazioni a vela UFO del cantiere navale Alubat che commercializza dal 1985. Con il marchio La Clinique des OVNIS, l'azienda ha effettuato numerosi lavori di refit e riparazione di imbarcazioni del cantiere navale della Vandea. In passato ha rappresentato altri marchi come Maxi yachts o X Yachts, ma l'alluminio rimane il suo core business, che vuole promuovere. " Potendo ospitare barche più grandi, stiamo estendendo la nostra nicchia a tutte le barche in alluminio a lunga distanza di altre marche come Boréal, Allures o Garcia "dice Dominique Bleunven. Mentre la vendita di nuovi UFO ha subito un forte calo dopo le difficoltà di Alubat, Arzal Nautique sta sviluppando la sua attività negli yacht di seconda mano con il contributo di un vero e proprio controllo tecnico fatto internamente.

Una sinergia con la cabina di sabbiatura nel marina di Arzal

L'azienda impiega attualmente 6 dipendenti e si avvale di fedeli subappaltatori sull'altopiano nautico di Arzal. La dinamica del porto turistico è rafforzata dall'investimento della Compagnie des Ports du Morbihan in una sala di sabbiatura, complementare all'offerta di Arzal Nautique. " Ci permetterà di sabbiare le barche in buone condizioni, sia per le sabbiatrici che per la barca, libere dal vento, con una buona ventilazione e controllo dell'igrometria. Il trasferimento alla nostra cabina di verniciatura richiede 5/10 minuti durante i quali possiamo coprire la barca, se necessario "dice Dominique Bleunven.

Cabina di sabbiatura Arzal
Altri articoli sui canali :