Sharrow: geometria dell'elica stupefacente per ottimizzare le prestazioni

Un'elica Sharrow su una base motore fuoribordo

L'azienda americana Sharrow Engineering ha sviluppato un insolito design dell'elica con pale geometriche complesse. Il produttore dichiara un notevole risparmio di potenza e di carburante per l'imbarcazione, nonché un migliore comfort di navigazione.

Migliorare le prestazioni dell'elica

La società americana Sharrow Engineering è stata fondata nel 2012. Il suo fondatore Greg Sharrow lavorava allora nella produzione video. Come utente di droni, il rumore delle eliche delle macchine ha disturbato la qualità del suo lavoro. Voleva poi concentrarsi su questo elemento chiave per migliorarne le prestazioni. Dopo oltre 7 anni di ricerca e sviluppo, il programma di studio lo ha portato alla realizzazione di eliche di propulsione per navi professionali e da diporto.

Un design dell'elica che limita i vortici della punta della pala

I progettisti di eliche e gli ingegneri idrodinamici conoscono da tempo il principio della meccanica dei fluidi che genera vortici all'estremità delle pale rotanti. Questa instabilità porta a vibrazioni e rumore, che è la causa delle sue preoccupazioni come produttore video. Influisce anche sulle prestazioni dell'elica e può facilitare la cavitazione, danneggiando l'elica. Greg Sharrow ha quindi deciso di esaminare il problema. La sua idea è semplice. Se i vortici si formano all'estremità libera della lama, basta rimuoverla. Immagina quindi una lama continua che ritorna al mozzo, una sorta di doppia lama collegata alle loro estremità.

Un'elica Sharrow accanto ad un'elica convenzionale

Maggiore efficienza dell'elica e vibrazioni minime

Dopo 7 anni di test in serbatoi di ricircolo, calcoli CFD e test su barche in condizioni reali, Sharrow vanta elevate prestazioni. Secondo il produttore, le eliche Sharrow hanno un rendimento superiore del 9-15% rispetto a quelle della serie Wageningen B, il riferimento comune per le eliche. L'intervallo di efficienza ottimale è più ampio. A una data velocità di rotazione, l'elica genera più spinta e assorbe meno potenza di un'elica convenzionale, dice il produttore. Oltre ai relativi vantaggi in termini di consumo di carburante, la riduzione delle vibrazioni aumenta il comfort di navigazione.

Come di consueto nel settore, le caratteristiche curve Kt Kq Kt dell'elica non sono rese pubbliche. I confronti disponibili provengono solo dal produttore.

Verso una fase commerciale

Sharrow Engineering ha protetto la sua invenzione con vari brevetti negli Stati Uniti, in Europa e nel mondo. Le sue eliche sono disponibili per navi commerciali. Dovrebbero essere commercializzati rapidamente come preordini per la nautica da diporto.

Altri articoli sui canali :

Réagir à cet article :
Ajouter un commentaire...