Il Miami Boat Show sfiderà l'agenda dei saloni nautici?

Salone Nautico Internazionale di Miami

Il Miami International Boat Show (MIBS), il più grande salone nautico degli Stati Uniti, sta valutando la possibilità di cambiare data. Un'evoluzione del calendario che potrebbe sconvolgere l'equilibrio della stagione nautica mondiale.

Al Salone Nautico Internazionale di Miami a settembre?

Il direttore del Miami International Boat Show (MIBS) Larry Berryman ha parlato in un incontro ufficiale sulla possibilità di cambiare le date del più grande salone nautico degli Stati Uniti. L'evento che di solito si svolge in febbraio potrebbe essere rimandato a settembre o ottobre. Installato sul sito Virginia Key dal 2016, l'evento di yachting americano è criticato dagli abitanti. Essi lamentano che l'MIBS blocca o limita l'accesso al sito per più di 3 mesi, durante la stagione turistica. Inoltre, sono in corso i lavori di ristrutturazione del Miami Marine Stadium e i membri del comitato consultivo di Virginia Key sono preoccupati che i milioni di dollari investiti non forniranno i benefici attesi se il sito viene bloccato in gennaio e febbraio.

Una sfida per la stagione dei saloni nautici

Se il ritardo MIBS è confermato, potrebbe danneggiare i saloni nautici europei. La stagione di settembre è dominata a livello internazionale dal Cannes Yachting Festival e dal Salone Nautico di Genova, in rapida crescita. L'arrivo nel calendario dell'evento imperdibile negli Stati Uniti potrebbe costringere i marchi internazionali a fare scelte dettate da vincoli logistici, umani ed economici.

Inoltre, l'intensità della stagione autunnale degli uragani in Florida negli ultimi anni comporta il rischio di cancellazione o rinvio dell'evento e persino possibili danni alle imbarcazioni. Ciò solleva interrogativi sulla pertinenza di queste potenziali nuove date, che sono soggette a vincoli politici locali.

Réagir à cet article :
Ajouter un commentaire...