Quale strategia per i prodotti RIB di Bénéteau?

Rib presentato da Bénéteau ai suoi concessionari

La distribuzione di immagini di imbarcazioni rie con il marchio Bénéteau ha sorpreso il web. Jean-François Pape, direttore della comunicazione del cantiere Bénéteau, spiega la destinazione di queste imbarcazioni e la strategia del leader della Vandea nella nautica da diporto attraverso questa operazione.

Barche RIB per il Bénéteau Boat Club presentato a Valence

Il 10 e 11 luglio 2019, nel porto spagnolo di Valencia, il cantiere Bénéteau ha presentato la sua rete internazionale con le ultime novità della sua gamma di barche a vela e a motore. La presenza di due barche a motore rib a motore a marchio Bénéteau ha sorpreso alcuni, il che potrebbe indurli a speculare sull'arrivo del leader della Vandea in questa importante nicchia. Siamo tornati alla fonte per saperne di più sulla strategia di Bénéteau.

Presentazione delle barche di Bénéteau a Valence

Sondaggio Rivenditori Bénéteau

Le due barche presentate a Valencia sono state prodotte da Zodiac nell'ambito di una partnership con Bénéteau. Sono destinati ai club nautici di Bénéteau. Se recano il logo Bénéteau, non sono destinati ad essere venduti come tali ai diportisti. "È un test con i concessionari Bénéteau e vedere se c'è qualche interesse", spiega Jean-François Pape, Direttore della Comunicazione "L'obiettivo è che possano proiettarsi con un'offerta semirigida e vedere se questo potrebbe motivare alcuni di loro ad aprire dei club nautici"

Riunione internazionale dei concessionari Bénéteau

Club nautici aperti ai primi acquirenti

Con i rib 5,50m e 6,50m Bénéteau intende attirare una nuova clientela per i suoi club nautici. "E' un modo per ottenere acquirenti alle prime armi. Queste barche si adattano al profilo dei nuovi diportisti che cercano di essere utilizzati piuttosto che di proprietà nei club nautici", dice Jean-François Pape.

Zodiaco da trascrivere con barche vere e proprie

Il responsabile della comunicazione di Bénéteau spiega la scelta di Zodiac in diversi modi. "Ci sono stati buoni contatti e discussioni con lo Zodiac per molto tempo. Sono barche buone, con le quali ci siamo trovati a nostro agio in termini di posizionamento in termini di utilizzo e di prezzo. Anche Zodiac era interessato all'approccio (ndr: ha anche una partnership con Dream Yacht Charter per i suoi club nautici). Inoltre, quando vengono mostrati solo rendering e immagini 3D, è difficile ottenere un feedback dai rivenditori. Presentando barche vere e proprie, la rete può essere proiettata più facilmente. Allora abbiamo un vero ritorno"

Il calendario delle consegne potenziali non è fisso e Bénéteau è in attesa della fine della riunione della rete per pianificare le fasi successive dell'operazione.

Altri articoli sui canali :

Réagir à cet article :
Ajouter un commentaire...