In Breve / Vita nautica : Oceanvolt, Befoil, SNA, formazione professionale nautica...

Propulsione elettrica Oceanvolt

Le cose stanno accadendo nell'industria nautica! Uno sguardo alle ultime notizie dai professionisti dello yachting. Le notizie del 3 giugno 2019.

Oceanvolt lancia una campagna di raccolta fondi

Il produttore di motori elettrici Oceanvolt è alla ricerca di investitori. Lo specialista finlandese della propulsione elettrica per imbarcazioni da diporto, fondato nel 2004, sta raccogliendo fondi sulla piattaforma invesdor con l'obiettivo di continuare il suo sviluppo in nuovi mercati. Il biglietto d'ingresso minimo è di 528,72 euro.

Prime consegne per catamarani Befoil

Lanciato nel 2017, il progetto Befoil passa la fase commerciale. La compagnia Lorient si era posta l'obiettivo di sviluppare catamarani aliscafi volanti, che fossero economicamente e tecnicamente accessibili. Ha appena consegnato al Centre Nautique Fouesnant Cornouaille la sua prima barca a vela, un Befoil 16 in polietilene stampato in rotazionale, con fogli di alluminio. Il club sarà seguito in pochi giorni da altre 2 scuole di vela a Saint-Cyprien e nelle Alpi.

Sealegs vince il suo caso

Il costruttore di barche anfibio Sealegs International ha vinto la sua causa presso l'Alta Corte della Nuova Zelanda. Si opponeva alla Orion Marine, una società fondata da Darren Leybourne, un ex dipendente della Sealegs, e Yun Zhang, accusato di plagio e uso illegale di brevetti.

La Selleria Nautica SNA cambia nome

La società SNA, con sede a Morbihan, specializzata in selleria e coperture protettive per l'industria nautica, sta cambiando il suo nome per conquistare nuovi mercati. Conosciuta per i suoi sistemi di rilevamento digitale e le innovazioni come Kanvas Light, l'illuminazione integrata nelle coperture delle imbarcazioni, l'azienda ha voluto andare oltre i confini della nautica e si è rinominata Guardtex.

Agefos PME mantiene la formazione professionale fino a dicembre 2019

Nell'ambito della riforma della formazione professionale in atto dal 1° aprile 2019, la Fédération des Industries Nautiques ha scelto di aderire all'OPCO 2i (operatore di competenze interindustriali). La missione dell'OPCO 2i sarà quella di garantire il finanziamento dei contratti di apprendistato e di professionalizzazione, di fornire assistenza tecnica al settore nell'attuazione delle qualifiche e di sostenere le PMI nella definizione dei loro bisogni formativi. Per garantire un periodo di transizione, AGEFOS PME, che finora si è occupata di queste competenze, le metterà a disposizione per conto dell'OPCO 2i fino al 31 dicembre 2019.

Altri articoli sui canali :