I saloni nautici di Cannes e La Rochelle: numeri di presenze sorprendenti

Folla sui pontili del Salone Nautico del Grand Pavois

Come ogni anno, gli organizzatori dei saloni autunnali riportano risultati incoraggianti e forniscono cifre. I confronti tra il Festival di Cannes e il Grand Pavois rivelano sorprese che abbiamo cercato di risolvere con gli organizzatori.

Partecipazione: più visitatori al Grand Pavois che al Festival di Cannes Yachting?

Il numero di visitatori è l'indicatore chiave per gli organizzatori dei saloni nautici. Al momento della valutazione dei due maggiori eventi della stagione velica francese, le cifre potrebbero sorprendere. Mentre il Cannes Yachting Festival gode di uno status superiore agli occhi degli osservatori, ha solo 51.000 visitatori in 6 giorni, mentre il Grand Pavois de la Rochelle è lieto di aver accolto 82.000 visitatori in un periodo identico. Sorpreso da queste cifre, che contrastano con il sentimento nei corridoi, BoatIndustry ha chiesto agli organizzatori i loro metodi di conteggio.

Cifre certificate

"Le nostre cifre sono conformi alle regole di conteggio dell'OJS. L'organizzazione francese, riferendosi agli organizzatori dello spettacolo, li convalida. Queste sono cifre ufficiali", spiega Sylvie Ernoult, commissario del Festival di Cannes Yachting.
Da parte sua, Pierrick Garenne, responsabile della comunicazione del Grand Pavois, ci ha inviato la seguente risposta scritta: "Per rispondere alla sua domanda sugli 82.000 visitatori del Grand Pavois La Rochelle 2018 e dopo aver controllato, va notato che la nostra presenza è controllata dalla società Dekra Certification, che ha autenticato i 72.000 visitatori dell'edizione 2018, cifra alla quale aggiungiamo - come per le altre fiere - una quota di 10.000 badge espositori per i 6 giorni

Il Padiglione Grande visto dal cielo

Distinzione tra presenza e visitatori

La certificazione dei dati e delle statistiche delle manifestazioni commerciali in Francia (fiere, fiere e fiere) è obbligatoria a partire dal decreto del 12 giugno 2006 sul sistema di dichiarazione preventiva delle manifestazioni commerciali. L'OJS, commissionato da Reed Expo per il Festival di Cannes, ma anche dal Grand Pavois fino al 2014, mette online le statistiche delle varie edizioni. Mostra la differenza tra la presenza e il numero totale dei visitatori. La partecipazione è "l'accumulazione degli ingressi giornalieri dello staff espositivo e dei visitatori durante i giorni di apertura ufficiale della manifestazione". I valori da confrontare sarebbero quindi 72.000 visitatori per il Grand Pavois nel 2018 e 51.000 per il Festival di Cannes Yachting. La crescita rispetto ai valori pubblici dell'OJS per il 2014 è del 4% per il salone di Cannes e del 30% per l'evento di La Rochelle.

Marchi, espositori e barche presentate

La ricchezza di un salone nautico è anche il numero di professionisti che attira e il numero di barche esposte. Anche in questo caso, i nomi diversi impediscono i confronti. Quando il Festival di Cannes ha annunciato 542 espositori, il Grand Pavois si è aggiudicato 800 marchi. Secondo gli organizzatori, 638 barche sono state esposte a Cannes e 750 a La Rochelle. La differenza di dimensioni tra gli yacht più grandi di Cannes e i gommoni più piccoli di La Rochelle rende difficile anche il parallelo. Solo la battaglia per le novità si trasforma a vantaggio di Cannes, posta all'inizio della stagione, 219 sono stati presentati per la prima volta contro 110 nel pertuis roccioso.

Il Festival dello Yachting di Cannes dal cielo

Una corsa ai numeri

Volevamo aiutarvi a vedere più chiaramente negli annunci degli spettacoli, ma "il confronto non è giusto"! Questo adagio non deve essere dimenticato quando si tratta di statistiche. Un metodo di conteggio omogeneo aiuterebbe il professionista a scegliere il suo luogo di esposizione, ma non dimentichiamoci al momento della decisione che la qualità di una fiera non è solo nelle cifre, ma nel suo posizionamento, geografico e commerciale. Il Festival di Cannes e il Grand Pavois fanno parte del paesaggio nautico francese.

Altri articoli sui canali :

Réagir à cet article :
Ajouter un commentaire...