Barche organiche: la barca a vela ecologica convalida il suo prototipo

Organic Boats Ŕ alla ricerca di finanziamenti per sviluppare una serie di barche a vela ecologiche © Pierre de Haynin

Il giovane cantiere navale Organic Boats ha lanciato il suo prototipo di barca a vela ecologica. Un passo simbolico per Julien Gratiot, il suo fondatore, che ci presenta il resto del progetto.

Una barca a vela ispirata ai materiali e al viaggio

Il giovane cantiere di Crozon, Organic Boats, Ŕ il risultato della riconversione di Julien Gratiot. Ingegnere e subacqueo per lo studio della biologia marina per 10 anni, il giovane ha dovuto interrompere le immersioni per motivi di salute. Nel 2016 decide di allenarsi in carpenteria marina presso gli Ateliers de l'Enfer di Douarnenez. ╚ l'interesse per il patrimonio marittimo maturato nei grandi raduni che lo guida. "Questo mi ha portato a questo progetto a cui sto lavorando dal 2018. Le diverse influenze hanno dato a questa piccola imbarcazione un po' ibrida, ispirata dai viaggi" spiega Julien Gratiot.

Julien Gratiot, fondateur d'Organic Boats

Palatto : multiscafo in legno e tessuto

Il primo prototipo di barca di Organic Boats, il Palatto, Ŕ entrato in acqua nel marzo 2020, pochi giorni prima del contenimento. ╚ un monoscafo a doppia trave con galleggianti che ricordano la Polinesia. "Su una struttura principale fatta di cipresso per il prototipo (N.d.R.: il prossimo dovrebbe essere fatto di thuja), Ŕ fissata una rete di doghe e travi di bamb¨. Una tela rivestita copre il tutto per comporre il fasciame dello scafo", spiega il progettista e il costruttore.

Structure du voilier Palatto d'Organic Boats
Struttura del Palatto d'Organic Boats barca a vela

Raccogliere fondi per offrire una barca a vela in piccole serie

Mentre le prime vele del prototipo hanno permesso di convalidare il concetto, Julien Gratiot Ŕ alla ricerca di finanziamenti per la costruzione di un dimostratore. "Sto cercando finanziamenti per avere una seconda barca da mostrare agli spettacoli e fare qualche prova. Finora mi sono autofinanziato, con un partenariato di sostegno del Parco naturale dell'Armorique. Alla fine, l'obiettivo Ŕ quello di realizzare una piccola serie, adattabile alla domanda, modificando le panchine per esempio, ma senza toccare la modalitÓ costruttiva. Possiamo anche immaginare di coinvolgere il cliente nella costruzione. Ci sono anche possibilitÓ con centri nautici o nell'ambito di progetti educativi"

1├Ęres navigations du Palatto d'Organic Boats
1¬ navigazione del Palatto d'Organic Boats (c) Pierre de Haynin

Per il Palatto, Julien Gratiot prevede un prezzo di vendita di circa 8.500 euro. Il falegname non pensa che si fermerÓ lý. "Ho altre idee in altre influenze", dice. Se sorprende per il suo stile nella baia di Douarnenez, la barca e la sua fabbricazione rispettosa dell'ambiente Ŕ senza dubbio parte di una necessaria riflessione sull'impatto dello yachting e sulla sua impronta ecologica.

Altri articoli sui canali :