Buyout: Marée Haute si sviluppa sulla navigazione a motore e sui servizi

Serge Calvez, capo di Marée Haute

Marée Haute acquista un cantiere navale per aumentare la sua attività nei servizi, nei motoscafi e nello svernamento. Serge Calvez, il suo manager, ci spiega le ragioni dell'operazione e la strategia della PMI nautica.

L'alta marea acquista Belon Marine Loisirs

Il gruppo Marée Haute ha annunciato l'acquisizione, con il sostegno del suo azionista il gruppo BFR, del cantiere navale Belon Marine Leisure . La nuova società del gruppo ha sede a Moëlan sur Mer. " L'attività principale è il servizio ai diportisti, la vendita di barche a motore e motori, nuovi e di seconda mano "spiega Serge Calvez, direttore di Marée Haute. L'azienda si trova su un terreno di 4000 m², a 2 km dallo scalo di alaggio nel porto di Belon. Gli edifici comprendono uno showroom e un magazzino indipendente di 350 m², un'officina meccanica marina di 350 m² e 3 magazzini invernali con una superficie totale coperta di 1300 m². Belon Marine Loisirs manterrà il suo nome, diventando al contempo un'istituzione del gruppo Marée Haute. Il cantiere impiegherà 3 tecnici per la meccanica, i materiali compositi e le attrezzature di coperta, oltre a un venditore integrato in Marée Haute.

Sito web di Belon Marine Loisirs

Sviluppo di servizi all'interno del Gruppo Marée Haute

L'operazione è il risultato di una relazione redatta da Marée Haute sulla necessità di servizi da parte dei diportisti del bacino del Finistère meridionale. " Marée Haute Services (N.d.R.: ex Chantiers Nautiques Minaouët, acquisita nel 2017) è cresciuta di 20 punti all'anno negli ultimi 3 anni. La necessità di servizi in loco e per i proprietari di Django (NdT: gli yacht costruiti da Marée Haute) è stata ben vista. All'inizio del 2020 abbiamo quindi deciso di cercare un cantiere navale che prendesse il comando per sviluppare i servizi, rimanendo nello stesso bacino di navigazione, piuttosto andando verso il Morbihan. Abbiamo trovato più velocemente del previsto "dice Serge Calvez.

Alti servizi Sedi di marea

Aumento della vendita di imbarcazioni usate e apertura alla navigazione a motore

L'acquisizione consentirà inoltre a Marée Haute di ampliare il suo campo di attività. Il sito di Moëlan sur Mer conserverà i servizi di rimessaggio invernale e di manutenzione per barche a vela e a motore, aprendo il gruppo alla navigazione a motore. " Per le barche a motore e le attrezzature, l'idea è quella di perseguire alcune mappe di distribuzione e trovarne altre. Django's sarà presentato in loco e sarà sviluppata la vendita di imbarcazioni di seconda mano. Il numero di barche accolte, circa 130, equivale a quello che abbiamo a Marée Haute al Minaouët, ma sono barche più piccole e generalmente a motore. Questo è in linea con il nostro desiderio di aprirci di più alla nautica a motore "...riassume Serge Calvez.

Altri articoli sui canali :