Edizione speciale / CarenEcolo: una soluzione di carenatura leggera per soddisfare gli standard ambientali

Carenecolo zona carena

Tra le sue stazioni mobili di carenaggio e la partnership con uno specialista mondiale della filtrazione, CarenEcolo si posiziona come una soluzione semplice ed economicamente ragionevole per attrezzare i porti turistici o per portare a norma le aree di carenaggio esistenti.

Stazioni di carenatura modulare

Le aree di carenatura semifisse progettate da CarenEcolo sono costituite da 2 elementi :

  • un'area di lavoro basata su un tappeto di gomma per l'impermeabilizzazione, con una resistenza di 40 tonnellate di pressione per cm2. Un budino chiude il perimetro.
  • nelle vicinanze è installato un sistema containerizzato che integra pompe e filtri per la pulizia dell'acqua delle carene

Un'installazione leggera, adattabile in siti portuali nuovi e ristrutturati

Il tappetino in gomma, brevettato da CarenEcolo, può essere fissato e rimosso senza danneggiare il sito e quindi si adatta alla posizione. "Può trovare il suo posto su uno scalo di alaggio come su uno scalo di alaggio. In assenza di opere di ingegneria civile, il costo dell'installazione è inferiore a quello di un'area di carenaggio convenzionale", spiega Gaëtan Fouquet, fondatore di CarenEcolo. "Può anche essere facilmente modificato nel tempo aggiungendo o spostando tappeti"

Utilizzo sullo scalo di lancio

Aggiornamento agli standard di carena ad un prezzo moderato

Mentre gli standard ambientali e la tutela dell'ambiente portano a regolari modifiche normative sul rifacimento delle imbarcazioni, la soluzione proposta da CarenEcolo permette di aggiornare gli impianti esistenti ad un costo limitato. "Si tratta di un rapido riadattamento per portare a norma i piccoli impianti, nel rispetto delle più recenti leggi sull'aria", spiega Gaëtan Fouquet.

Utilizzo in campo aperto

Una partnership strategica con Axon

I tappetini di gomma sono prodotti in Bretagna, a Quimperlé. Per gli accessori di filtrazione, CarenEcolo ha siglato una partnership di distribuzione esclusiva con il produttore svedese Axon. Questo nuovo partner e la sua tecnologia di assorbenti per biocidi ad alte prestazioni permettono a CarenEcolo di posizionarsi anche sul potenziamento di impianti tradizionali esistenti. "Le sue prestazioni sono molto elevate. E' ora possibile effettuare il refit di qualsiasi tipo di area di refit con pompe da 1 a 20 m3/h, con una capacità di oltre 1000 imbarcazioni all'anno. Il gruppo completo di pompa e filtro per la ristrutturazione di una piccola area di carenaggio è meno di 50.000 euro", Gaëtan Fouquet è lieto di dire.