MB92 La Ciotat: nuovo cambio di azionisti nei cantieri navali

Porto di La Ciotat

Cambio di proprietÓ dello specialista in superyacht MB92. Il gruppo e la sua controllata MB92 La Ciotat, con una turbolenta storia recente, hanno un nuovo azionista.

Un fondo d'investimento a capo di MB92

Marina Barcelona 92 (MB92) ha annunciato il cambio di azionista di maggioranza. Lo specialista spagnolo specializzato nel refitting, manutenzione e riparazione di superyacht, fondato in Catalogna nel 1992, Ŕ ora sotto il controllo del fondo di investimento europeo Squircle Capital. Quest'ultima ha acquisito il 77,5% del capitale.

Consolidamento dei cantieri navali

Pepe GarcÝa-Aubert, Presidente e Amministratore Delegato del gruppo MB92, considera questa come un'opportunitÓ per assicurare il lavoro svolto. "Siamo molto lieti di dare il benvenuto a Squircle Capital come nuovo azionista di maggioranza di MB92. Hanno un'entusiasmante visione a lungo termine per far crescere il gruppo e consolidare la nostra posizione di leader di mercato e non ho alcun dubbio che trarremo vantaggio dalla loro competenza strategica e dalla loro vasta esperienza. La decisione di investire in MB92 e nel settore del refit per superyacht Ŕ la prova della crescente professionalitÓ del nostro settore"

La continuazione di una storia movimentata per i cantieri di La Ciotat

Il gruppo MB92 nasce in Francia nel 2017, assumendo il controllo di Compositeworks e Blohm+Voss La Ciotat. Oggi possiede il 75% di MB92 La Ciotat, societÓ nata dalla fusione dei due giocatori storici. Dopo il breve passaggio degli industriali tedeschi di Blohm+Voss, Ŕ stato il primo grande attore straniero di superyacht a stabilirsi in Francia. L'arrivo del fondo di investimento Ŕ un'altra pagina della turbolenta storia dell'attivitÓ dei superyacht a La Ciotat negli ultimi anni. Va osservato che MB92 aveva scelto di lasciare La Rochelle, dove la Compositeworks si era stabilita prima dell'acquisizione.

Altri articoli sui canali :

RÚagir Ó cet article :
Ajouter un commentaire...