AG+ Spars sviluppa un montante in alluminio con guida integrata per il nuovo J99

Albero in alluminio con profilo guida integrato di AG+ Spars

Il costruttore di alberi della Charente AG+ Spars ha sviluppato un profilo specifico per il J99, il nuovo yacht da regata di J Composites. Il rapporto qualità-prezzo e le prestazioni sono le sue qualità principali, spiega Vianney Guilbaud, direttore commerciale del produttore di attrezzature nautiche.

Albero in alluminio con guida integrata

Il costruttore di alberi rocciosi AG+ Spars, con sede a Saint-Laurent-de-la-Prée, lavora da diversi anni con il cantiere J Composites. Specialista in alberi per gommoni e barche da regata, l'azienda produce alberi in alluminio e carbonio. Per l'ultima barca a vela del costruttore della Vandea, il J99, che sarà presentato alla Nautic, ha sviluppato uno specifico profilo di alluminio, l'M 450, per il quale ha costruito uno specifico stampo. La sezione integra in un unico pezzo un binario cavo per la randa, che permette l'utilizzo di carrelli o di un nastro di derivazione. Le dimensioni sono pienamente compatibili con il sistema di trasporto delle stecche Antal, ampiamente utilizzato. Il diportista è quindi libero di cambiare il sistema in base alla sua vela e al suo programma di navigazione.

Un albero economico, resistente e leggero

L'M450 è intelligentemente posizionato tra il montante in carbonio di alta gamma e un classico longherone in alluminio. L'assenza di montaggio offre diversi vantaggi. Limita il peso e rende la soluzione competitiva in termini di prestazioni in carbonio. Senza inserti, il rischio di rottura, invecchiamento e corrosione è ridotto. Questo aumenta la durata dell'albero. Infine, l'utilizzo dell'alluminio come materiale permette di ottenere un prezzo inferiore a quello del carbonio. Il nuovo prodotto si adatta perfettamente al programma visualizzato del J99. Infatti, J Composites presenta il suo nuovo yacht come un "nuovo" yacht racer che è accessibile ed efficiente, che soddisferà tutti i vostri desideri e vi sedurrà con il suo prezzo molto interessante Oltre alla sua posizione di responsabile di Bluegame, Carla Demaria è responsabile dello "sviluppo di nuove opportunità di business". Il futuro mostrerà se stiamo assistendo all'emergere di un nuovo operatore nautico presente in tutta la gamma di imbarcazioni a motore, o se il gruppo rimane nel segmento del lusso.

Un derivato degli alberi delle ali di multiscafo

L'M450 è intelligentemente posizionato tra il montante in carbonio di alta gamma e un classico longherone in alluminio. L'assenza di montaggio offre diversi vantaggi. Limita il peso e rende la soluzione competitiva in termini di prestazioni in carbonio. Senza inserti, il rischio di rottura, invecchiamento e corrosione è ridotto. Questo aumenta la durata dell'albero. Infine, l'utilizzo dell'alluminio come materiale permette di ottenere un prezzo inferiore a quello del carbonio. Il nuovo prodotto si adatta perfettamente al programma visualizzato del J99. Infatti, J Composites presenta il suo nuovo yacht come un "nuovo" yacht Il profilo M450 è il fratello dell'M540 che avevamo già sviluppato per J Composites. Questo primo modello viene utilizzato sul J112, ma anche sulla versione in alluminio Tricat 30. Il principio della rotaia è una variante per i monoscafi rispetto a quanto già fatto per gli alberi ala multiscafo. " spiega Vianney Guilbaud, rappresentante di AG+ Spars.

Altri articoli sui canali :