Incidenza vele: il velista di roccia si muoverà nel 2020

Veduta dei futuri edifici dell'Incidenza Vele a La Rochelle

Il velista roccioso Incidence Sails lascerà il porto di Les Minimes. Eric Ohlmann, il suo direttore generale, ci presenta lo stato di avanzamento dei lavori del nuovo edificio e i dettagli del trasloco.

Nuovi edifici per Incidence Sails a La Rochelle

Installata vicino al porto di Minimes per diversi anni, la fabbrica di vele Incidence Sails a La Rochelle si trasferirà presto. L'azienda sta facendo costruire un nuovo edificio di 3.000 m² vicino alla consociata Incidence Technologies, che produce e sviluppa materiali per vele a Périgny, un sobborgo di La Rochelle. " Avremo un pavimento di 1500 m² in un unico pezzo, cioè 50 m x 30 m e 70 metri di diagonale. Sopra, ci saranno 2 livelli di 700 m² per le operazioni di preparazione e taglio prima della fabbricazione finale della vela "dice Eric Ohlmann, amministratore delegato di Incidence Sails. L'intera operazione rappresenta un investimento di 3 Meuros per la società che dovrebbe trasferirsi nella nuova sede nel gennaio 2020.

Lavori alla nuova fabbrica di vele Incidence Sails de Périgny

Una nuova area velica più confortevole ed ergonomica

L'intera produzione velica di Incidence Sails a La Rochelle si sposterà, liberando la sede di Les Minimes, dove l'azienda era solo un inquilino. Il nuovo strumento è stato pensato per ottimizzare il lavoro. " Guadagneremo certamente un centinaio di metri quadrati, ma soprattutto guadagneremo in funzionalità, con il pavimento in un unico pezzo. Oggi, il pavimento era in 2 parti con pali, che non è l'ideale per la movimentazione di grandi vele. Abbiamo anche ripensato l'ergonomia delle postazioni di lavoro per il comfort dei dipendenti "spiega Eric Ohlmann.

L'attuale piano è pieno di pali..

Reclutamento di Maestri Velieri

Alla fine, il nuovo piano consentirà all'azienda di assumere tra le 60 e le 70 persone con 2 turni in 2/7. Incidence Sails sta quindi pianificando di assumere personale nei prossimi mesi e sta lavorando sull'aspetto formativo per garantire il futuro a lungo termine del settore. " Oggi ci sono 40 persone in pura produzione di stagione. Il nostro obiettivo è di arrivare a 45/50 entro la fine della stagione e una dozzina in più l'anno prossimo. Il problema è che non esiste una vera e propria formazione, a parte gli "Ateliers de l'Enfer" (Laboratori dell'Inferno) che non forniscono abbastanza persone. Stiamo lavorando con la regione per organizzare un corso. "dice il capo di Incidence Sails.

Riflessione sulla riparazione delle vele a Les Minimes

Lasciando il sito attuale, Incidence Sails si allontana dal porto turistico e dai pontoni. Il servizio di riparazione delle vele potrebbe risentirne. " Stiamo pensando alla possibilità di prendere una stanza con un partner sul porto di Les Minimes per fare piccole riparazioni. Questo non è chiaro. "conclude Eric Ohlmann.

Altri articoli sui canali :