Acquisti di elettronica marina, sinergie tra apparecchiature e cartografia

Schermata di mappatura B&G del Gruppo Navico

Navico, un operatore pesante nell'elettronica marina, ha annunciato la sua fusione ufficiale con l'editor di carte digitali C-Map. Un'interessante sinergia per i concessionari francesi spiega Gaëlle Linais, direttrice di Navico France.

Fusione di Navico e C-Map

Navico, il più grande produttore di elettronica marina attraverso i suoi marchi Lowrance, Simrad e B&G, ha annunciato il 2 luglio 2018 la fusione con il fornitore di mappe digitali C-Map. Le due società, già di proprietà dello stesso fondo di investimento dall'acquisizione di C-Map dal gruppo Boeing nel 2016, si fonderanno. Il CEO di C-Map Sean Fernback entra a far parte del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Navico e assume la carica di Direttore Tecnico.

Proseguimento di una sinergia apprezzata dall'industria nautica francese

"Con la stessa cassa pensioni del proprietario, i marchi erano già ben integrati. Ora è più ufficiale e integreremo la distribuzione dei prodotti C-Map in Navico France", spiega Gaëlle Linais, direttore della filiale francese. "I clienti francesi sono sensibili a questo, perché in precedenza non c'era la presenza fisica di C-Map in Francia. Sono felici di avere un interlocutore consolidato con una rete e rappresentanti di vendita in viaggio. I clienti Navico avranno ora maggiori probabilità di pensare alla mappatura della C-Map"

Rimane compatibile con tutta l'elettronica marina

Se la sinergia tra hardware e software dovesse spingere gli utenti dei prodotti Simrad, Lowrance o B&G a scegliere C-Map, il sistema rimarrà aperto. "Ci sono ora due protagonisti della mappatura digitale. I nostri prodotti sono e rimarranno compatibili con entrambi i sistemi. Stiamo andando a spingere C-Map, ma ovviamente non possiamo tagliarci fuori dagli altri", insiste Gaëlle Linais.

Riconciliazione hardware e software

Anche l'italiana Navionics, principale concorrente di C-Map, è passata sotto il controllo di un produttore di apparecchiature elettroniche dopo la sua acquisizione da parte di Garmin nell'ottobre 2017. Oltre alla cartografia, i produttori di elettronica marina sono interessati ai contenuti che offrono. Quando Garmin acquista l'applicazione mobile comunitaria Active Captain, Navico acquista Yacht Defined e Naviop per sviluppare le barche collegate. Come molte aziende di Internet, i proprietari dei "tubi" acquistano i fornitori di contenuti per mantenere il controllo del valore.

Altri articoli sui canali :

Réagir à cet article :
Ajouter un commentaire...