Mer Agitée crea un catamarano dedicato al follow-up di eventi nautici

Michel Desjoyeaux al timone del catamarano Z2015 de Mer Agitée

Mer Agitée e Michel Desjoyeaux creano un catamarano ibrido a vela a motore, appositamente progettato per seguire le regate d'altura e gli eventi nautici. Un concetto che risponde a un bisogno crescente di organizzatori e sponsor.

Una piattaforma leggera e ibrida

L'hanno chiamata "Z2015". La nuova barca lanciata da Michel Desjoyeaux e dal suo team Mer Agitée è un catamarano di 18,28 m di lunghezza e 9 m di larghezza. Realizzato in composito, dal trimarano Orma galleggia, ha un dislocamento di sole 8 tonnellate. Progettato per andare veloce sia a vela che a motore, è alimentato da 2 motori fuoribordo Suzuki DF300AP XX da 300 cavalli, montati su culle sollevabili. Con un albero di Imoca di 23 m e 165 m² di superficie velica, oltre a un paio di lamine, le prestazioni previste sono elevate. Questa vela e questo motore ibridi hanno la certificazione CE. Può ospitare 12 persone nella versione offshore, e 32 persone nella versione costiera e dispone di 2 cabine doppie e una grande cucina.

Soddisfare le esigenze degli sponsor

Il progetto Mer Agitée si basa su un'osservazione: non esiste uno strumento adeguato per seguire efficacemente le corse d'altura. Anche se alcune barche a motore sono state progettate, hanno generalmente una gamma bassa ad alta velocità e non possono seguire un'intera regata. Grazie alle sue prestazioni veliche, lo Z2015 dovrebbe consentire di seguire le regate con monoscafi, utilizzando il motore per essere manovrabile durante le partenze per il lavoro con i media.

"L'idea di questa piattaforma nasce da un'esigenza espressa dai partner e dagli sponsor: organizzare un'area di accoglienza il più vicino possibile alle barche da regata, in porto, e accompagnarle in mare. E' sempre più difficile offrire a dipendenti e/o clienti, partner, la possibilità di partecipare alla Imoca 60, e ad altre "bestie da corsa" che sono le Ultimate, Multi 50. L'idea è quella di offrire la possibilità di accompagnare le uscite di allenamento e altri eventi, partenze e finali delle gare, proponendo una piattaforma confortevole, con prestazioni simili, che permetta di seguirle, non solo di vederle correre verso l'orizzonte! Non c'erano strumenti ad hoc"

Un inizio promettente

Lanciato alla fine della primavera, il catamarano Mer Agitée ha iniziato la sua carriera come piattaforma logistica per il costruttore di motori Suzuki durante il Barracuda Tour Bénéteau. È disponibile per le partenze di gara e il loro follow-up. Per il team di Mer Agitée è anche l'attrezzatura scelta per accompagnare i futuri progetti di Imoca per il 2020 Vendée Globe.