Garmin - procedura Navico, divieto di importazione sonar mantenuto

Garmin sonar con tecnologia Down Vü

L'appello di Garmin contro il divieto di importazione dei suoi sonar Down Vü negli Stati Uniti è stato respinto dalle autorità statunitensi. La procedura tra i due giganti prosegue in un contesto di contestazione brevettuale.

Sonar Garmin molto competitivi

Il 1° dicembre 2015, l'ITC (International Trade Commission) ha stabilito che i sonar Down Vü di Garmin violavano il brevetto di Navico sulla tecnologia di imaging DownScan. Questo è stato il secondo giudizio negativo in un mese per Garmin, condannato per aver violato un brevetto Humminbird sui suoi sonar. Se un accordo di licenza ha risolto la controversia tra Garmin e Humminbird, il disaccordo con Navico non viene risolto quasi un anno dopo e l'importazione dei sonar Garmin è proibita.

Sospensione negata

Mentre Garmin ha presentato ricorso contro la sentenza, la società ha chiesto la sospensione del divieto di ingresso dei sonar Down Vü negli Stati Uniti, in attesa della sentenza definitiva di un tribunale federale. La ITC ha chiesto che la sospensione venisse negata.

Tentativo di importazione di pezzi di ricambio

Da allora Garmin ha cercato di eludere il divieto importando separatamente componenti non assemblati e poi vendendoli insieme, in un unico pacchetto, negli Stati Uniti. Se Navico contesta il metodo, Garmin lo ritiene coerente con la sentenza. Ciascuna impresa sostiene che la ITC è d'accordo.

Data della sentenza sconosciuta

Un tribunale federale dovrà decidere il caso in via definitiva. Non è stata ancora fissata alcuna data.

Altri articoli sui canali :

Réagir à cet article :
Ajouter un commentaire...